public

Loading...

CaseAlerviaBollatimeline

published by virginia.invernizzi

Want to create a visual like this?

Get Started
CASE ALER VIA BOLLA
Ultime news
Viste dal Municipio 8 Milano
IN MUNICIPIO O SUI GIORNALI
IN REGIONE 
Da un articolo su Repubblica risulta che se le occupazioni nelle case popolari Aler a Milano sono aumentate negli ultimi anni, questo non è valido per le case popolari gestite direttamente dal Comune di Milano tramite MM.
5 Febbraio 2018
19 GENNAIO 2018
?
Il candidato Presidente della Regione Fontana si dichiara contrario alla vendita degli stabili di via Bolla e di via Gola e annuncia che dimezzerà gli affitti ai regolari, senza specificare le risorse. Il candidato del centrosinistra Gori attacca per la cattiva gestione da parte di Aler e dice che vendere non è la soluzione.
18 GENNAIO 2018
Esce sul "Corriere della Sera" un piano di Aler per il 2018 che prevede la vendita ai privati degli stabili di via Gola e di via Bolla. Il piano non è mai stato discusso in consiglio Regionale.
4 Febbraio 2018
Il Presidente di Aler Sala dichiara su Facebook che le accuse ad Aler Milano sono false e che le difficoltà sono dovute all'amministrazione di Milano del Pd che ha riempito la città di clandestini e delinquenti
In Consiglio Regionale viene approvato all'unaninmità un'ordine del giorno presentato da Silvia Fossati e Chiara Cremonesi perchè vengano assicurati i fondi per l'abbattimento delle case Aler di via Bolla. 
21 DICEMBRE 2017
Diversi consiglieri del Municipio 8 presentano un esposto in Procura riguardante l'agibilità delle case Aler di via Bolla, fra i promotori anche il presidente Simone Zambelli. L'esposto viene firmato in una sola mattina da circa 300 cittadini
29 OTTOBRE 2017
Il Presidente Fabio Galesi riporta l'incontro avvenuto con l'assessore Rozza insieme a diversi comitati di cittadini. L'assessore su via Bolla ha specificato che Aler non richiede gli sgomberi degli inquilini irregolari e che il Comune ha dato stanziato 500'000 euro per gestire situazioni problematiche di sgomnberi come potrebbe essere quello di via Bolla.
19 OTTOBRE 2017
14 NOVEMBRE 2017
La Consigliera Regionale Silvia Fossati promuove in Regione un'interrogazione per quello che riguarda l'agibilità degli stabili Aler. Si volevano informazioni sullo stato di agibilità dei palazzi e sulle risorse promesse per l'abbattimento. L'assessore competente non è nemmeno in aula e dalla al sottosegretario Daniele Nava non è emerso alcun fatto concreto se non un vago riferimento a un’ipotesi di ristrutturazione o demolizione degli edifici inserita nel piano triennale di Aler.
02
6 OTTOBRE 2017
Il Presidente del Municipio8 Simone Zambelli aderisce all'esposto dei cittadini all'Aler che chiede che si controlli l'agibilità dei caseggiati e che il caso venga portato all'attenzione del comitato per l'ordine pubblico.
21 SETTEMBRE 2017
Il Presidente Aler Angelo Sala contrariamente a quanto affermato a luglio dice che è prematuro un incontro con il Comune ed Municipio8 per discutere delle possibili soluzioni su via Bolla.
26 AGOSTO 2017
Il delegato del sindaco Sala per le periferie Mirko Mazzali su via Bolla dice che sarebbe necessario un esposto in procura perché la magistratura valuti se sussistono le condizioni di sicurezza ed abitabilità
1 AGOSTO 2017
Il centrodestra in Consiglio Regionale boccia gli emendamenti con cui i consiglieri Borghetti (Pd) Fossati (Patto Civico) e Cremonesi (Insieme) chiedono di assicurare in sede di bilancio i soldi per l'abbattimento degli edifici di Via Bolla
Commissione in sopralluogo con il Presindente di Aler Angelo Sala che specifica che il piano su Via Bolla prevede l'abbattimento degli immobili, previa altra sistemazione dei regolari e che intende fare un'altra commissione per ragionare con il Municipio ed il Comune su come collaborare al meglio.
  27 GIUGNO 2017
Costante situazione di degrado percepita negli stabili Aler di via Bolla suffragata dall'alto numero di occupazione e dal fatto che non venga svolta la manutenzione. A giugno la trasmissione "Agorà" dedica una puntata alla situazione ed al fatto che Aler non manda messi a controllare, ma invia solo questionari.
  GIUGNO 2017